Renault
winmotor next Nessun commento

200 autofficine sono state invitate al 43° convegno del Gruppo Agenti Renault nell’auditorium dell’Espace du Centenaire, nel cuore di Parigi, nella sede della RATP.

Il Gruppo Agenti Renault ha organizzato questo evento intorno al tema dell’adattamento, con il suo presidente Daniel SALIN, il suo vicepresidente Karim HAMADACHE e il suo segretario generale Corinne BLANCHOT-PINCHON e i membri del consiglio nazionale.

“Adattarsi” è stata la parola d’ordine del Gruppo Agenti Renault.

La mattinata è stata dedicata al mercato della riparazione e al pensiero commerciale.

Le giovani generazioni sono venute a presentare la formazione del GARAC, che permette ad alcuni studenti di ingegneria in programmi di studio-lavoro di aumentare la loro ambizione di rilevare un’officina di riparazione auto.

Convention du GAR Groupement des Agents Renault

L’auto elettrica sconvolgerà certamente l’equilibrio del mercato post-vendita automobilistico, ma con 47 milioni di veicoli personali e 7 milioni di veicoli utilitari e un indice di rinnovo della flotta stimato a 25 anni.

Gli agenti hanno ancora molti anni davanti, a condizione che si organizzino per non lasciare questo mercato automobilistico troppo disponibile alle officine di riparazione auto indipendenti, che potrebbero essere i vincitori dell’invecchiamento della flotta. Questo è stato il grande finale del discorso di Bernard JULIEN.

Le commissioni dei Gruppi Renault hanno presentato alcuni dei loro lavori, l’idea di proporre una gamma di pezzi di ricambio in funzione dell’età del veicolo è stata menzionata per adattarsi al budget dei clienti e alla loro tendenza a spendere al valore del loro veicolo.

Il pomeriggio è stato dedicato a colloqui intensi e sinceri tra il gruppo, il pubblico e i rappresentanti di Renault e Dacia.

Tutti i partner del gruppo erano presenti, tra cui Solware Auto come fornitore di DMS con il nostro software di gestione delle officine.

Questa è stata l’occasione per la direzione dell’azienda di incontrare i suoi clienti durante il pranzo. Più di un agente Renault su due è dotato del software winmotor2.

Quasi il 50% dei clienti di Solware Auto sono stati colpiti dall’attacco informatico in agosto.

I rappresentanti della società hanno avuto l’opportunità di spiegare come Solware Auto si è organizzata per ricostruire la sua infrastruttura ospitata, recuperare i dati di backup del 10 agosto e perché il ripristino di questi dati di backup è un’operazione complessa e meticolosa.

Durante questa convention annuale, un terzo dei clienti aveva già recuperato i propri dati e beneficiato della fusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.